In Cultura

Giovedì 10 Novembre alle ore 18.00 a Palazzo Giacomelli a Treviso, verrà presentato il libro fotografico “Treviso –  Museo all’ aperto” di Ennio Ciaccia.

Hausbrandt che da sempre pone una particolare attenzione al mondo dell’arte, affiancando diversi progetti artistici, per valorizzare e promuovere la cultura del bello, sostiene ora questa iniziativa che testimonia l’indissolubile legame tra arte e cultura.

Il libro dedicato al capoluogo della Marca, città dall’intenso significato per Martino Zanetti, studioso imprenditore e presidente di Hausbrandt Trieste 1892, si snoda in un racconto per immagini in cui l’attenzione è concentrata alla urbs picta con le sue splendide facciate affrescate.

Ciaccia ha scelto di raccontare la sua città fissando sulla pellicola “il linguaggio dell’affresco”,  che nel passato ha rappresentato, come si legge nella prefazione di Carlo Nordio,  “un biglietto da visita del committente, fosse un ricco mercante, un nobile latifondista, o una congregazione religiosa.  Dal palazzo più lussuoso alla casa più modesta, l’affresco contribuiva a caratterizzare la personalità del suo occupante, o almeno il modo in cui desiderava apparire agli occhi dei concittadini”.

L’amore per la cultura e per le diverse espressioni artistiche, che ha spinto Martino Zanetti a sostenere questa nuova iniziativa,  si manifesta anche in un tocco vivacemente colorato, in apertura e chiusura della pubblicazione. Nei risguardi del volume infatti spicca  la pubblicazione dell’opera da lui realizzata “Brunn“(smalti e acrilici su tela di sacco di juta -gennaio 2016).

Il grande impatto scenico dell’opera suggella con emozioni cromatiche sgargianti la felicità del colore di ogni immagine all’interno del volume stesso.

Articoli Recenti